Ecco pronta per te in questa guida un’idea più che originale per poter fare un gioco utilizzando carta e penna. Quindi potrai farlo ovunque ti trovi e in ogni occasione, magari negli spazi vuoti della tua giornata. Questo gioco richiede la presenza di due o più giocatori.

Comincio subito a dirti lo scopo di questo gioco, che è quello di unire delle caselle per formare figure simmetriche. Adesso comincia l’azione. Ogni giocatore con la sua matita colora a turno una casella di sua scelta sulla quadrettatura. Lo scopo del gioco è formare il maggior numero possibile di cristalli del proprio colore.

Un insieme di caselle di uno stesso colore diviene un cristallo quando:
ogni casella da cui è formato lo tocca almeno da un lato (e non a un angolo soltanto); esso è simmetrico in rapporto a una verticale, a una orizzontale e alle due diagonali; esso contiene almeno quattro caselle-base. Per maggior realismo, le caselle-base sono chiamate atomi.

L’azione termina quando i giocatori hanno coperto lo spazio che si sono assegnati in precedenza, per esempio un quadrato di 20 X 20 o di 30 X 30, oppure quando i giocatori riconoscono che non si può formare nessun altro cristallo. Ogni giocatore calcola tanti punti quanti sono gli atomi contenuti nei suoi cristalli.