Molto spesso ci capita di dover trasportare contenitori come bottiglie, brocche e boccali che non hanno un manico, quindi un modo ottimale per poterlo fare è quello di annodarle a cinghia. Il procedimento è abbastanza semplice e lo imparerai leggendo questa guida.

Inizia il lavoro prendendo una corda resistente e di lunghezza appropriata e quindi realizza un lungo occhiello. A questo punto, crea due cappi identici piegando l’occhiello verso il basso, quindi disponi i cappi in modo che la parte destra di uno si sovrapponga alla parte sinistra dell’altro. Dai un’occhiata all’immagine di questo passo per capire il procedimento.

A questo punto, individua la sezione di corda che interseca le gambe del primo occhiello, quindi dovrai passare a prendere un occhiello, tiralo verso l’esterno e infilalo prima sopra e poi sotto l’altro cappio. Una volta che avrai eseguito questa operazione, prendi l’occhiello corrente ed estendilo per circa sette centimetri oltre la metà completa del nodo.

Una volta che avrai eseguito anche questa operazione, dovrai passare ad individuare il cappio largo e curvo nella parte posteriore del nodo e tienilo fermo. A questo punto, fai in modo che le parti dormienti del nodo risultino della stessa lunghezza tirando verso il basso. Osserva la foto del passo per capire il risultato che dovrai ottenere a questo punto del lavoro.

Quando avrai fatto, individua il cappio largo e curvo nella parte anteriore del nodo e tienilo fermo. A questo punto, tira il cappio verso il basso fino a toccare le due parti dormienti. Una volta eseguita anche questa operazione, dovrai tirare i due occhielli e le gambe della corda fino a distribuire equamente la tensione. Aiutati con l’immagine di questo passo.

A questo punto, quando avrai eseguito questa fase di lavoro, continua posizionando il nodo intorno alla bottiglia e serra i colli esterni. Una volta fatto, annoda le due cime dopo aver inserito una delle due estremità attraverso il cappio più corto. In questo modo, con la corda che ti avanza puoi anche creare dei comodi manici semplicemente annodandone le cime con un nodo qualunque.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *